Accoglienza e riabilitazione Lavoro Formazione Arte e cultura

La Disabilità, è “l’esito di un processo lesivo non adeguatamente affrontato” (Aliverti 1990), da questo ne discende il metodo di lavoro.  Il primo elemento quindi è rappresentato dal rimuovere gli ostacoli e, contemporaneamente,  promuovere il benessere. Ma per promuovere il benessere è necessario rispondere alle legittime domande delle persone.

Muovendoci in questo modo  ne sono nate alcune scoperte importanti che sono diventate parte del metodo di lavoro utilizzato in cooperativa:

  • La domanda di uno genera una risposta che va bene per tanti. Ci siamo resi conto che il costruire risposte nuove ha fatto nascere in altri il desiderio e la necessità di queste stesse risposte.
  • Accogliere l’imprevisto fa essere ragionevoli. “Ragionevole designa colui che sottomette la ragione all’esperienza” (J. Guitton ). È  capitato diverse volte che nella relazione con gli ospiti, nascessero cose impreviste che esulavano dai progetti educativi previsti. Questo ha fatto nascere tante iniziative nuove che non avremmo mai immaginato.
  • Le persone che seguiamo non sono solo bisogno ma anche risorsa. Tutti hanno qualcosa da dare, fosse anche solo un sorriso, ed è necessario mettere le persone che seguiamo in condizione di dare qualche cosa. Questo ci ha permesso di sviluppare i talenti delle persone che seguiamo fino a realizzare attività di volontariato portate avanti dagli ospiti stessi.

Centri socio-riabilitativi diurni

La prima esperienza, in ordine di tempo, per persone con disabilità a Carpi è stata quella iniziate a fine anni ’70 presso l’Istituto Nazareno con la creazione del Centro Emmanuel che accoglieva le persone con disabilità che avevano terminato la scuola dell’obbligo che, a quel tempo, terminava a 14 anni. L’intento all’origine fu quello di fornire a tutti la possibilità di svolgere attività “lavorative. Da qui è sorto tutto il movimento riabilitativo ed educativo delle nostre cooperative.
emmanuel 14 x

Centri socio-riabilitativi residenziali

santermanno 25 no

Galleria

Vivere la cooperativa

Donazioni

Perché donare a Nazareno? Come fare una donazione:

Persone fisiche
Imprese
Cessione gratuita di beni da parte di imprese

5 x Mille

Quest'anno dona il tuo 5XMille alla Cooperativa Nazareno 

Servizio civile

Il Servizio Civile alla Coop. Nazareno

Bando in vigore
Archivio bandi

Opportunità lavorative

Lavora con noi



Tirocinio curriculare