SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO

Il Servizio Civile Nazionale, istituito con la legge 6 marzo 2001 n° 64 offre ai giovani dai 18 ai 29 anni di dedicare un anno della propria vita in un impegno al servizio della Comunità e dà ai giovani volontari un'idennità economica mensile per il loro servizio.

I giovani di età compresa tra i 18 e 29 anni non compiuti (28 anni e 364 giorni), di cittadinanza italiana e straniera interessati al Servizio Civile possono partecipare ai bandi di selezione dei volontari, entro la data di scadenza prevista dagli stessi.

Tutti coloro che avranno presentato domanda verranno convocati per un colloquio, che insieme ai titoli servirà a compilare una graduatoria.

Per i volontari selezionati l'attività di servizio è affiancata a un periodo di  formazione su temi di carattere generale seguita, in ogni progetto, da una formazione specifica.
L’impiego dei volontari ha durata di dodici mesi per complessive 1.400 ore, una media di 30 ore settimanali e un trattamento economico di circa  430 euro mensili.

Possono partecipare alla selezione tutti i giovani, senza distinzione di sesso, che alla data di scadenza dei bandi siano in possesso dei seguenti requisiti:

• siano in possesso della cittadinanza italiana;
• godano dei diritti civili e politici;
• non siano stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti  l'appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata;
• non abbiano mai svolto il Servizio Civile Nazionale o il Servizio Civile Regionale;
• non abbiano in corso o non abbiano avuto nell'ultimo anno rapporti di lavoro o collaborazione remunerata superiori ai 3 mesi presso l'Ente a cui viene presentata domanda;
• siano in possesso di idoneità fisica, certificata dagli organi del Servizio Sanitario Nazionale (ASL competente) con riferimento allo specifico settore d'impiego per cui intendono concorrere. L'idoneità fisica dovrà essere documentata dopo le selezioni, soltanto dai giovani risultati "idonei selezionati".

La domanda deve essere compilata utilizzando esclusivamente l’apposita modulistica disponibile sul sito www.serviziocivile.gov.it

 

In Emilia Romagna il Servizio Civile può essere svolto anche dai giovani stranieri in possesso di regolare permesso di soggiorno. A loro sono dedicati appositi bandi di Servizio Civile Regionale. PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI

Per ogni bando di Servizio Civile si può presentare una sola domanda per un solo progetto di un unico Ente tra quelli indicati, pena l'esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti.

 

 

 



Per Info: Maura Bondi Tel. 059/664774 - Fax 059/664772
e-mail: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it