Festival 2014/FILM-LIBRI


PROIEZIONE FILM E DIBATTITO

 

 

"PAZZI PER PARIGI" - "Verrückt nach Paris".

Il film verrà proiettato in lingua tedesca con i sottotitoli in italiano.
Seguirà dibattito con il regista Besudeu

Regia: Eike Besuden, Pago Balke
Sceneggiatura: Eike Besuden, Pago Balke
Fotografia: Piotr Lenar
Interpreti: Paula Kleine, Wolfgang Göttsch, Frank Grabski
Produzione: Geisberg Studios
Germania 2001, 91’

In una casa di cura di Brema nel nord della Germania, vivono e lavorano tre persone con disabilità: Hilde, Philip e Karl. Stanchi dei mille problemi da affrontare ogni giorno e del loro supervisore Enno, partono all’insaputa di tutti per Colonia, continuando poi il viaggio fino a Parigi. Il film rappresenta un ritratto sensibile di tre personalità coraggiose e brillanti. Un’opera delicata e sorprendente nella propria quotidianità, interpretata con charme, naturalezza e autoironia da attori disabili provenienti dal laboratorio teatrale d’avanguardia Blaumeier Atelier. Alla proiezione seguirà il dibattito al quale sono stati invitati il regista Eike Besuden e l’attore Frank Grabski (interprete di Philip).

PRESENTAZIONE LIBRI

Mercoledì 28 maggio ore 21.00, Sala Loria, via Rodolfo Pio 1, Carpi. La città di Carpi ospiterà la presentazione di due libri che raccontano due esperienze di accoglienza.

 

UN GETTONE DI LIBERTA’ di Massimiliano Verga

L’autore ricostruisce sotto forma di racconto tragicomico la storia della sua faticosa e insieme straordinaria esperienza di padre "single" di due bambini normali (Jacopo e Cosimo), con le esigenze e i desideri di tutti gli altri bambini, e di un terzo (Moreno) con grave disabilità. E allo stesso tempo ripercorre la sua particolarissima storia di figlio che, proprio mentre diventa padre, scopre una sconvolgente verità che lo tocca nel profondo. Dalla felicità di essere padre alla dolorosa presa di coscienza di cosa significhi esserlo di un figlio "diverso", passando attraverso inevitabili momenti di sconforto, rabbia e impotenza, ma anche tutte le piccole e grandi conquiste e gioie quotidiane.

 



 

BENVENUTO A CASA di S.E. Mons. Massimo Camisasca, Vescovo di Reggio Emilia.

Le parole del testo nascono da una sorta di dialogo durato ben sette anni con un gruppo di famiglie adottive o affidatarie, raccolte tutte insieme nell’associazione Famiglie per l’Accoglienza.
Citiamo dal testo:
La scoperta di essere amato è l’esperienza più importante della vita. Ed è quella che ci rende capaci di amare.”
“Quando si vive la gioia di essere accolti, si diventa capaci di accogliere”.
“Penso che una delle cause maggiori della crisi della famiglia sia proprio questa assenza di pazienza, questo bisogno continuo di misurarci gli uni gli altri, di definirci, di analizzare, evidenziando dove abbiamo sbagliato. E così si finisce per escludersi e per non perdonarsi più.”
“Nella vita concreta non possiamo programmare tutte le tappe. Occorre avere anche la pazienza di accogliere i fallimenti".





Direzione Artistica: Emanuela Ciroldi ( This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it )

Comunicazione: Chiara Bellardi ( This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it )

Per informazioni o invio di materiale:
Tel: 0039 059664774 - Fax: 0039 059 664772 - E-mail: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it