Festival 2016/APPROFONDIMENTI
ATTENZIONE!!!!
CAUSA MALTEMPO CONVEGNO 11.05.2016 "FRAMMENTI DI UNICITA'"
SPOSTATO c/o AUDITORIUM SALA LORIA VIA RODOLFO PIO 1 CARPI MO
INVARIATI ORARIO E PROGRAMMA DELL'EVENTO*


01.eventi
02.eventi
03.eventi

Sono previsti una serie di eventi che permettono di riflettere sul tema dell’unicità soggiacente all’essere differenti.

Presentazione libri

Venerdì 6 Maggio ore 21.00 Carpi "Semplicemente una mamma" Villa Chierici (Via Bollitora Interna 130)
Annalisa Sereni, medico, moglie e madre di sette figli, di cui l'ultimo con la sindrome di Down, presenterà il libro che racconta la storia di Annalisa, che ha avuto modo di realizzare le sue “3 M”, desiderate fin da quando era bambina: diventare moglie, medico e madre. Serena, sposata con Marco, è è madre di sette figli, di cui l’ultimo con sindrome di Down. Agli altri genitori Serena dice “non pensare a tuo figlio come un qualcuno da addestrare, ma da educare”. Fidati di te stesso, fidati di tuo fglio, fidati di Dio. E sai una cosa? Qualcuno sarà sì addestrato, ma sarai tu! E tuo figlio sarà per te come il Piccolo Principe per la Volpe. Il colore del grano.

Sabato 21 Maggio ore 10.30 Carpi "Il miele e la neve" Carpi - Villa Chierici (Via Bollitora Interna 130)
- In caso di pioggia l'evento si svolgerà presso Sala Congressi - Via Baldassarre Peruzzi - piazzale S. Allende -

Questo libro di Salvatore Abruzzese documenta l'osservazione della comunità “Pars”, u
n’opera che, nel voler recuperare e reinserire persone con problemi di tossicodipendenza e alcolismo, persegue l'obiettivo molto più ambizioso di restituire le persone ad un vita in abbondanza, dove tutto il vero, il bello e il buono sono mobilitati nella ricostruzione della bellezza del vivere. Testimonianze e riflessioni critiche, per recuperare la strada della dignità della persona e della meravigliosa bellezza dell'essere qui, oggi.
Interveranno: Jose Berdini (PARS Macerata), Emmanuele Silanos (Sacerdote Fraternità S. Carlo),Pasquale Commisso (Ser. D. - Modena), Referente CEIS Modena


Giubileo delle Abilità Differenti

Sabato 7 Maggio ore 15.00 Carpi
Questo momento è dedicato alle Case Protette e alle Associazioni di Volontariato e a tutti coloro che desiderano partecipare.
- 14.30 Ritrovo nel giardino di Villa Chierici
- 15.00 Introduzione del Vescovo S. E. Mons. Cavina
- 15.45 partenza con canti, letture e preghiere
- 15.45 ingresso nella Chiesa di S.Croce
- 16.00 S. Messa
- 17.30 Merenda a Villa Chierici
- 19.30 Cena a Villa Chierici su prenotazione (Tel. 059. 664774).

I momenti conviviali saranno allietati dalla NE.NO Band.

 

*Convegno di Psichiatria "Frammenti di unicità"

Mercoledì 11 Maggio ore 18.00 Carpi - presso Auditorium Sala A. Loria Via R. Pio, 1 Carpi-
Il prof. Rossi Monti tratterà il tema della schizofrenia e della psicosi a partire dalla lettura del testo di Laing “L’Io diviso”. Rossi Monti nella prefazione del testo si confronta con espressioni di Laing quali “è possibilissimo capire gli psicotici” e “il centro dell’esperienza schizofrenica è destinato a rimanere incomprensibile”, asserendo che “Questo non ci esime tuttavia dal ricercare percorsi di senso, anche parziali, che si sottraggano alla funzione del sintomo come frattura della relazione, come ostacolo e barriera alla conoscenza e al rapporto”.
Rossi Monti invita ad “andare al di là del sintomo come prodotto insensato per trovare in esso un messaggio dotato di senso, qualcosa che «alimenta la relazione invece di bloccarla, facilitando la comunicazione»”. Rossi Monti, rifacendosi a Sassolas, invita l’operatore a svolgere una funzione di cerniera tra mondo interno e mondo esterno della persona, costituendosi come “spina irritativa psichica” per il paziente.
Laing nella prefazione sostiene che “La nostra civiltà reprime non soltanto gli “istinti” o la sessualità, ma anche ogni forma di trascendenza (…)  Un uomo che preferisce la morte al comunismo è normale; ma uno che dice di aver perduto la propria anima è matto. Un uomo che dice che gli uomini sono macchine può essere un grande scienziato; ma uno che dice di essere lui una macchina è, nel gergo psichiatrico, «spersonalizzato»”.
Interverranno inoltre:
-    il Dr. Gaspare Palmieri che racconterà di musica, unità e frammentazione attraverso la presentazione dei protagonisti del rock e del pop descritti nel suo ultimo libro “Psicorock”: "l'obiettivo del libro sarà quello di cercare di svelare la storia che c'è dietro il sintomo e mostrare come ogni storia, anche autodistruttiva, abbia un percorso unico e diverso dalle altre"
-     il Dr. Sergio Zini, presidente della Cooperativa Sociale Nazareno realtà che dal 1990 opera nel campo dell’assistenza e dell’inserimento lavorativo per  persone con disabilità psicofisica

L'evento è accreditato per n. 3 crediti ECM per le figure professionali di:Logopedista, Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, Farmacista (Farmacia Territoriale), Psicologo (Psicologia; Psicoterapia;), Medico chirurgo (Geriatria; Medicina del lavoro e Sicurezza degli ambienti di lavoro; Neuropsichiatria infantile; Oftalmologia; Ortopedia e Traumatologia; Psichiatria; Psicoterapia;), Assistente sanitario, Infermiere pediatrico, Odontoiatra, Fisioterapista, Infermiere, Educatore professionale, Tecnico della riabilitazione psichiatrica, Tecnico della Prevenzione nell'ambiente e nei Luoghi di lavoro, Igienista dentale, Veterinario(Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche, Igiene prod., trasf., commercia., conser., tras.alimenti di origine animale e derivati; sanità animale)
L'INGRESSO AL CONVEGNO E' GRATUITO. SARA' RICHIESTA UNA QUOTA DI ISCRIZIONE DI 15 EURO SOLO PER CHI FARA' RICHIESTA DEI CREDITI ECM.
Sarà possibile iscriversi per ricevere i crediti ecm al banco segreteria presente alla sede del convegno il giorno dell’evento. Per info. 345 148124

 

Seminario

Sabato 14 Maggio ore 10.30 Carpi - Auditorium San Rocco (Via San Rocco 1)
Antidoti al pregiudizio
Assumendo la matrice culturale del pregiudizio, si è messo a punto un disegno sperimentale che permette di vedere come i bambini esposti al contatto con la diversità, sono più accoglienti nei confronti della stessa. L’insegnante Paola Spagnol delle scuole Pertini di Carpi, unitamente al prof Loris Vezzali dell’Università di Modena e Reggio, presenterà i laboratori per la prevenzione del pregiudizio, realizzati presso le scuole elementari Pertini, all’interno di un progetto di ricerca dell’Università di Modena e Reggio Emilia..Verrà inoltre presentato il progetto “Quasi amici” che promuove le relazioni interpersonali tra giovani indipendentemente dal fatto che versino in una condizione di svantaggio o meno. Il progetto “Quasi Amici” è frutto della collaborazione tra vari enti istituzionali e non: Terre d’Argine, Diocesi di Carpi, ASL di Carpi, Ass. Tesoro Nascosto, Ass. Progetto per la vita, Università di Modena e Reggio Emilia.

 

Film e dibattito

Venerdì 27 Maggio ore 21.00 Carpi - Cinama Space City Carpi (Via dell'Industria 9 )
Film e dibattito
: “Il figlio della luna
Il film è basato sulla storia reale di Fulvio Frisone, nato con una grave tetraplegia. Nonostante questa condizione di limite di partenza, grazie all’impegno e alla tenacia di Fulvio e della madre Lucia, il ragazzo riesce a studiare e a diventare un affermato scienziato nell’ambito della fisica.
Al dibattito che seguirà la proiezione parteciperà il regista Gianfranco Albano. E’ stata invitata anche la sceneggiatrice Paola Pascolini.
Attori: Lunetta Savino, Antonio Milo, Nicoletta Nicotra, Alessandro Morace, Paolo Briguglia


Info: Ufficio Festival 059.664774 – This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it




Direzione Artistica: Emanuela Ciroldi ( This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it )

Comunicazione: Chiara Bellardi ( This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it )

Organizzazione: Chiara Pescatore ( This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it )

Per informazioni o invio di materiale:
Tel: 0039 059 664774 - Fax: 0039 059 664772 - E-mail: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it