Accoglienza e riabilitazione Lavoro Formazione Arte e cultura

Accoglienza e riabilitazione

C’è un modo di operare nella relazione di aiuto che punta tutto sulla possibilità che la persona possa riscattarsi, ricominciare a vivere secondo soddisfazione e non prigioniero dei propri pensieri e comportamenti. 

Questo è riabilitare e questo è il compito a cui ci sentiamo chiamati.

Spesso la parola riabilitazione viene ridotta ad un ambito solo fisico (riduzione del deficit che un danno può avere provocato). Noi riteniamo che debba essere interpretata secondo il suo significato più esteso: restituire rispetto, stima, reintegrare in una funzione, in un ruolo, ridare dignità. 

Riabilitare il soggetto quindi, proporgli un cammino, offrirgli una possibilità, essergli a fianco nell’affronto di quel dolore psichico che lo porta a pensare che non vi sia più speranza: questi sono gli elementi che definiscono il nostro lavoro di operatori.

Disabilità

Metodologie e obiettivi

La Disabilità, è “l’esito di un processo lesivo non adeguatamente affrontato” (Aliverti 1990), da questo ne discende il metodo di lavoro.  Il primo elemento quindi è rappresentato dal rimuovere gli ostacoli e, contemporaneamente,  promuovere il benessere. Ma per promuovere il benessere è necessario rispondere alle legittime domande delle persone.

Scopri metodo e obiettivi

riabilitazione 4

Salute mentale adulti

Metodologie e obiettivi

Nella riabilitazione delle persone che soffrono di disturbi mentali – dolore psichico – sono stati realizzati luoghi in cui il soggetto può sperimentarsi sul piano delle abilità legate al funzionamento nella vita quotidiana e come setting esistenziale, dove l’ospite può sperimentare relazioni umane significative in vista di un ritorno alla vita esterna più soddisfacente e più ricco.

Scopri metodo e obiettivi

casa mantovani ok

Residenze sanitarie

Area minori

Metodologie e obiettivi

Le Comunità sono un luogo di accoglienza temporaneo che può aiutare il minore a raggiungere la maggiore età nel miglior modo possibile, affrontando i disagi e cercando di ricreare un legame positivo con la famiglia di origine, strutturando un progetto di vita che ha il suo perno nella relazione con l’educatore, in una collaborazione costruttiva con i servizi socio-sanitari territorialmente competenti, creando un clima familiare all’interno della comunità. 

Scopri metodo e obiettivi

riabilitazione 4

Comunità educative integrate

Dove siamo presenti

Vivere la cooperativa

Donazioni

Perché donare a Nazareno? Come fare una donazione:

Persone fisiche
Imprese
Cessione gratuita di beni da parte di imprese

5 x Mille

Quest'anno dona il tuo 5XMille alla Cooperativa Nazareno 

Servizio civile

Il Servizio Civile alla Cooperativa Nazareno

Bando in vigore
Archivio bandi

Opportunità lavorative

Lavora con noi



Tirocinio curriculare